Atalanta, Lucchini: “La prima volta da ex. Quanti ricordi”

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Lucchini domenica scenderà in campo da ex, per la prima volta, nonostante la maglia orobica sia la sua seconda pelle già da due stagioni: l’anno scorso la Sampdoria era in B e non si poterono incontrare, ma ora finalmente Lucchini torna a casa: “Da quando ho lasciato la squadra ho pensato sempre al momento in cui sarei tornato. Genova e la Sampdoria rappresentano un momento importante, il più bello, della mia carriera. Ho fatto il tifo per la promozione la stagione scorsa e ora eccoci qui. Non ho visto le ultime partite, ma ho visto la sintesi della gara con l’Inter e mi pare abbia fatto bene nonostante l’inferiorità numerica e l’avversario, che è al momento il più in forma del campionato”.

“Mi sento ancora con Nicola Pozzi perché le nostre mogli sono amiche. L’ho sentito dopo l’operazione. Il giorno del compleanno, poi, ho chiamato anche Angelo Palombo. Andremo al Ferraris con la convinzione di fare bene soprattutto dopo la vittoria con il Napoli. Quando entrerò in campo guarderò subito la Gradinata Sud: mi verranno in mente tanti ricordi, quando cantavano anche per me. Il legame con Genova è rimasto forte. Mi vengono riconosciute qualità umane che mi rendono orgoglioso e le testimonianze d’affetto continuano ad arrivare anche sui social network. Domenica vincerà il migliore”.

Articolo precedente
Berni: “Ho protestato, ma non ho insultato nessuno”
Prossimo articolo
Atalanta, Marino: “Chi non vorrebbe un pareggio?”