Belgio, niente da fare: Praet non convocato

Praet Sampdoria
© foto Valentina Martini

Praet, ancora niente da fare: il ct del Belgio Roberto Martinez ha preferito non convocare il centrocampista blucerchiato

Le prestazioni di Dennis Praet con la maglia della Sampdoria non sono certamente passate inosservate agli addetti ai lavori: dopo un anno in cui ha avuto bisogno di ambientarsi in Italia e di assorbire le richieste tattiche di Giampaolo, l’ex Anderlecht è diventato in questa stagione uno dei punti fermi fra i titolari dell’allenatore blucerchiato, ricoprendo con ottimi risultati il ruolo di mezz’ala, sia a sinistra che, in caso di necessità, a destra. Prestazioni positive, si diceva, che non hanno lasciato indifferente il selezionatore della nazionale belga Roberto Martinez.

L’ex allenatore dell’Everton ha dichiarato che avrebbe seguito il centrocampista della Sampdoria, lasciando però intendere che la sua volontà è quella di portare avanti il proprio lavoro con un gruppo consolidato. Così, Praet è rimasto col fiato sospeso fino ad oggi, quando sono arrivate le convocazioni dei Diavoli Rossi per le amichevoli contro Messico e Giappone. Ebbene, nell’elenco rivelato questa mattina dal commissario tecnico del Belgio, il nome di Praet non c’era: il centrocampista dovrà dunque lavorare ancora di più con la Samp per provare a meritarsi la convocazione in vista del Mondiale in Russia di giugno.