Benevento-Sampdoria, arbitra Manganiello: il fischietto di una storica promozione

Di Paolo Manganiello moviola
© foto www.imagephotoagency.it

Sarà Manganiello di Pinerolo a dirigere Benevento-Sampdoria: solo un precedente con i blucerchiati, ricordi di playoff vinti per i campani

La prima gara del girone di ritorno si avvicina, e il Benevento si prepara ad ospitare tra le mura del “Vigorito” una Sampdoria che ha ritrovato la via dei tre punti. A dirigere l’incontro – in programma sabato alle ore 15 – sarà Gianluca Manganiello di Pinerolo, coadiuvato dagli assistenti Luca Mondin di Treviso e Giorgio Peretti di Verona. Il ruolo di quarto ufficiale sarà ricoperto da Daniele Martinelli di Roma 2, mentre sarà Claudio Gavillucci di Latina ad occuparsi del VAR, affiancato da Aleandro Di Paolo di Avezzano. La Sampdoria ha incrociato solamente una volta Manganiello, e lo ha fatto proprio in questa stagione: l’unico match dei blucerchiati diretto dal fischietto torinese è stata l’ultima trasferta di Verona contro l’Hellas, terminata sullo 0-0 e senza episodi degni di nota. Sorride, invece, il Benevento, a cui questa designazione porta solo dolci ricordi, quelli della storica promozione in Serie A avvenuta proprio la scorsa primavera. Manganiello, infatti, ha arbitrato le Streghe in ben due gare dei playoff di Serie B: una vittoria per 2-1 sullo Spezia, ma anche la finale di andata contro il Carpi (0-0), in cui aveva concesso il rigore poi sbagliato dall’attaccante giallorosso Fabio Ceravolo. Il terzo e ultimo precedente con il Benevento risale a pochi mesi prima, quando all’8.a giornata di campionato la Salernitana era riuscita ad imporsi per 2-1.