Borja Valero: «Eravamo tranquilli e siamo tranquilli»

© foto www.imagephotoagency.it

Era diffidato ma evitando il cartellino giallo ci sarà per il match contro la Sampdoria, mentre il compagno di squadra Kalinic resterà a guardare il match in quanto fermato dal giudice sportivo. Stiamo parlando di Borja Valero che ieri, ai margini dell’inaugurazione del ristorare “Fashion Footballer” di Spalletti, Gilardino e Dainelli, ha parlato anche del momento della Fiorentina.

 

«In questo brutto momento si iniziano sempre a dire cose negative, ma siamo tranquilli: speriamo di lavorare tanto per riuscire a portare buoni risultati nelle prossime partite – afferma ai microfoni di SkySport-. Noi eravamo tranquilli quando eravamo primi e siamo tranquilli ora, il nostro obiettivo era stare il più possibile lassù. Champions? Da quando siamo stati primi tutti pensavano che avremmo lottato per il campionato, ora speriamo di fare delle belle partite».