Cagni: «Napoli, che sfortuna le assenze! Samp pericolosa»

gigi cagni
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex-mister blucerchiato Gigi Cagni sulla gara di domani: «Napoli sfortunato per le assenze in difesa. Samp pericolosa in contropiede, anche se…»

La sfida di domani sera non sarà una passeggiata per il Napoli, che dovrà far fronte ai numerosi problemi in difesa. Hysaj e Chiriches hanno entrambi recuperato in extremis per poter essere convocati, ma contro la Sampdoria mancheranno sicuramente lo squalificato Albiol e i convocati per la Coppa D’Africa Koulibaly e Ghoulam. Mister Sarri potrebbe quindi proporre un’inedita coppia centrale Tonelli-Maksimovic, rischiosa seppur di qualità.
CAGNI, NAPOLI SFORTUNATO – L’ex-mister blucerchiato Gigi Cagni, nonchè vice di Zenga durante la sua breve esperienza sulla panchina della Sampdoria, si è così espresso sulle grane che gli azzurri avranno da risolvere: «Il Napoli è stato molto sfortunato nel perdere tre giocatori titolari in difesa – esordisce ai microfoni di Radio Punto Zero – ma questo potrebbe essere il momento giusto per vedere all’opera sia Tonelli che Maksimovic».
SAMPDORIA PERICOLOSA – L’altra metà campo del “San Paolo” verrà occupata dalla compagine blucerchiata che, secondo Cagni, può fare male con le sue qualità: «La Sampdoria è una squadra che gioca bene, e può rendersi molto pericolosa in contropiede. Oltre a Muriel e Quagliarella, anche Bruno Fernandes ha qualità. Torreira, invece, è una sorpresa per tutti, un regista di grande qualità. Nel complesso è una squadra votata all’attacco – conclude – ma inevitabilmente concede qualcosa in fase difensiva per la propria mentalità».