Connettiti con noi

News

Calciomercato Sampdoria, tagli al monte ingaggi: i calciatori a rischio

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria, senza cessione il primo obiettivo è abbassare il monte ingaggi: chi è destinato a partire

Quello che si aprirà il 2 gennaio, a meno che non diventi realtà la tanto agognata cessione della Sampdoria, sarà l’ennesimo calciomercato da lacrime e sangue. Espressione non nuova ai tifosi blucerchiati che dopo la sessione estiva si preparano a una invernale fatta di tante cessioni e pochi, se non zero, acquisti. Il primo obiettivo è chiaro: abbassare il monte ingaggi. Senza una cessione, senza una ricapitalizzazione e senza denaro liquido iniettato nella Sampdoria, non si può andare avanti.

I primi indiziati a partire sono Bartosz Bereszysnki, accordo totale con il Napoli, e partenza (probabile) prima dell’inizio della sessione di scambi. Omar Colley, che piace alla Cremonese e al Verona, vorrebbe un adeguamento a rialzo del suo ingaggio ma la Sampdoria non può permettersi nemmeno di mantenergli l’attuale stipendio. Francesco Caputo, accordo già trovato con l’Empoli, e Andrea Conti, che però non ha mercato ed è infortunato.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.