La Sampdoria apre le danze: il primo colpo è Jaroslaw Jach

jach
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato  Sampdoria, primo colpo in arrivo: è il polacco Jaroslaw Jach del Zaglebie Lubin. Operazione da 2,2 milioni

Dopo giorni di apparente immobilismo, la Sampdoria è pronta ad assestare il primo colpo di questa sessione di calciomercato. Se già Bartosz Bereszynski, Karol Linetty e Dawid Kownacki costituivano già una consistente delegazione polacca in terra ligure, fra pochi giorni i tre avranno un nuovo connazionale in squadra: la dirigenza blucerchiata, infatti, è in trattativa avanzata con lo Zaglebie Lubin – club della prima divisione polacca – per l’acquisto del difensore centrale Jaroslaw Jach. Il costo dell’operazione – secondo quanto riportato da Polsat Sport – sarà di 2,2 milioni di euro e nei prossimi giorni il giocatore sosterrà già le visite mediche al Laboratorio Albaro. Il classe ’94, che milita nella Polonia U21 insieme a Kownacki ma ha già esordito in Nazionale maggiore ed è tra i candidati per i prossimi Mondiali, in questa stagione ha già collezionato 17 presenze e una rete.

Pochi giorni fa, ai taccuini di Gazeta Wroclawska, parlava così del suo futuro: «Ho tre offerte importanti, dipende tutto da me. Non ho ancora deciso, sembra che quest’inverno ci possa essere una svolta, ma ho diverse opzioni». Su di lui, infatti, c’erano lo Zenit San Pietroburgo, un club di Premier League e uno di Bundesliga. Adesso, però, per Jach sembra ben chiaro quale strada prendere: la Sampdoria rappresenta un porto sicuro per i giovani talenti, un club in cui maturare senza pressioni e sotto i dettami di un allenatore sapiente come Marco Giampaolo. Di certo, un fattore importante che ha avvantaggiato la società blucerchiata nella corsa al suo cartellino, è stata certamente la presenza di altri tre polacchi in rosa. Lo Zaglebie Lubin dovrà prima assicurarsi di avere in pugno il sostituto di Jach – la scelta è ricaduta su Seweryn Michalski del Chrobry Glogow – e poi potrà finalmente lasciarlo andare, incassando la cifra pattuita.