Roma, vicino l’accordo con il Nizza per Seri: addio Torreira

torreira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma è vicina all’acquisto di Seri dal Nizza, manca solo l’accordo con la società: non sarà Torreira il rinforzo

La Roma è pronta a chiudere l’operazione che porterà Jean Michael Seri in giallorosso. Il centrocampista classe ’91 ha accettato la proposta, adesso toccherà al Nizza accettare l’offerta di 25 milioni di euro, come riporta il Corriere dello Sport. La fumata bianca è ormai nell’aria e la Sampdoria può tirare un sospiro di sollievo: tale acquisto precluderà l’arrivo di Lucas Torreira, considerato incedibile dai blucerchiati ma al contempo intrattenibile di fronte a un’offerta superiore ai 20 milioni di euro.

Dopo il pressing della Juventus e le prime trattative (fallite) con la Lazio, un altro club si affaccia alla porta della Sampdoria per Torreira – 17 giugno, ore 9.15

Lucas Torreira rimane al centro del progetto blucerchiato. Se le voci su Patrik Schick hanno trovato un’effettiva via d’uscita (con il passaggio quasi certo dell’attaccante ceco alla Juventus) e quelle su Luis Muriel non si fermano, per Torreira è andata diversamente: la Sampdoria non si schioda dal prezzo di partenza di 15 milioni di euro e nessuna società sembra credere abbastanza al talento del metronomo doriano per soddisfare una richiesta che appare normale dopo la grande stagione d’esordio in A dell’uruguayano. Una situazione che vale anche per un altro club italiano: secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, la Roma avrebbe bussato alla porta della Sampdoria per Torreira, offrendo 10 milioni di euro. Sembrano pochi per intavolare qualunque trattativa, specie se si pensa che la Roma sta seguendo Seri (richiesta del Nizza: 40 milioni di euro, prima offerta da 20 rifiutata) e riflette sulla cessione di Paredes (dalla quale entrerebbero eventualmente 20 milioni di euro). Tutte cifre quindi superiori alla prima offerta alla Sampdoria, che si aspetta di meglio per la sua rivelazione principe, comunque parte del progetto di Giampaolo per il 2017-18.

Articolo precedente
RanocchiaIl ritorno di Ranocchia, un’ipotesi da brivido
Prossimo articolo
Falcinelli SassuoloTutto su Falcinelli: c’è la prima offerta al Sassuolo