Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria Futsal, Fidersek: «Ecco perché ho scelto i blucerchiati»

Pubblicato

su

Matej Fidersek, nuovo acquisto della Sampdoria Futsal, si è presentato ai tifosi blucerchiati: le dichiarazioni del classe ’91 sloveno

Matej Fidersek, nuovo acquisto della Sampdoria Futsal, si è presentato ai tifosi blucerchiati. Le dichiarazioni del classe ’91 sloveno.

ESORDI – «Ho giocato a calcio dai 5 anni in poi, per 15 anni ininterrottamente, nel Maribor, poi, arrivato a 20 anni, ho deciso di provare qualcosa di diverso e ho cominciato a giocare a Futsal. Da lì la mia carriera si è divisa tra Slovenia e Croazia».

CARATTERISTICHE – «Sono un laterale con la consapevolezza di avere abbastanza qualità sia per saltare l’uomo che per cercare l’assist per i compagni. E diciamo che non mi dispiace nemmeno tirare in porta».

MODELLO DI RIFERIMENTO – «Direi Alex Merlim, il suo stile di gioco è esattamente ciò che mi piace e ciò a cui mi ispiro».

SAMPDORIA – «Non nascondo che diverse squadre italiane mi hanno cercato, ma ho scelto la Samp per il progetto che la società mi ha presentato. In più Totoskovic mi ha raccontato di come il club sia bene organizzato e dell’atmosfera ottima che si respira nello spogliatoio. Per me, aldilà degli aspetti sportivi, questi sono fattori molto importanti».

TOTOSKOVIC – «Posso dire solo cose buone, ci troviamo a meraviglia in campo e fuori, insieme abbiamo giocato e vinto due campionati e due coppe a Maribor e insieme abbiamo fatto grandi cose anche in Champions League. Lui è un giocatore di grandissima forza fisica e, naturalmente, ogni squadra dovrebbe avere un giocatore come lui nel roster».

GENOVA – «Non la conosco ancora, ma Denis mi ha detto che è una città molto bella: non vedo l’ora di vederla con i miei occhi».

LEGGI QUI LE NOTIZIE SUL MONDO DEL CALCIO A 5