Calciomercato Sampdoria, vicino l’accordo con la Juve per Schick

Schick sampdoria
© foto Valentina Martini

Schick-Juventus, ormai ci siamo: sopravanzata l’Inter, decisiva la volontà di Nedved e soprattutto accontentata la Sampdoria – 23 maggio, ore 10.00

Inevitabile, forse. Troppo forte l’attrattiva del connazionale più famoso nel calcio (Pavel Nedved) e la prospettiva di un club vincente: secondo “La Gazzetta dello Sport”, la Sampdoria e la Juventus sarebbero ormai vicinissime a un accordo per Patrik Schick. L’attaccante della Sampdoria dovrebbe passare in bianconero da subito, ma formalmente rimarrebbe in prestito un altro anno nella Genova blucerchiata, di fatto pagando la clausola e accontentando il club di Corte Lambruschini. In un certo senso, la permanenza e la partenza di Schick sono entrambe ormai vicinissime.

La Juventus pare sempre più vicina a Patrik Schick, ma i bianconeri valutano l’inserimento di contropartite nell’affare con la Sampdoria – 20 maggio, ore 8.00

Ormai è un duello ben definito. Nonostante il Tottenham rimanga molto interessato sullo sfondo, sembra deciso il futuro di Patrik Schick: sarà Inter o Juventus. Dalla scelta del ceco e del suo entourage, poi, deriverà anche il futuro alla Sampdoria, ovvero se la possibilità di rimanere un altro anno nella Genova blucerchiata sarà fattibile o meno. Intanto, però, l’affare con la Juventus prosegue: come riporta “Tuttosport”, i rapporti sono intensi e la concorrenza dell’Inter sembra essere ormai scavalcata, vista la decisione del procuratore del giocatore e l’ammirazione del giovane attaccante per Pavel Nedved, decisivo in quest’ambito. Tuttavia, la Juventus non esclude la possibilità di un’operazione “alla Caldara”, quindi lasciando Schick ancora un anno a Genova. E il club non esclude nemmeno l’inclusione di contropartite: il nome di Rodrigo Betancur non è nuovo, ma in queste ore è spuntata anche la suggestione Leonardo Spinazzola, oggi all’Atalanta. Ci sarebbe da capire quanto il classe ’93 possa rendere da terzino e l’Atalanta non sembra disposta a rinunciarvi per la prossima stagione, ma il suo nome sta girando nelle ultime ore.

Continua il pressing della Juventus su Patrik Schick: in dubbio la permanenza in prestito – 19 maggio ore 15.00

La situazione di mercato di Patrik Schick continua a tenere banco in casa Sampdoria: nelle scorse settimane ci sono stati incontri per tentare di rinnovare il contratto e modificare la clausola rescissoria da 25 milioni che ora pende sulla testa della società, i risultati però non sono stati brillanti e prende sempre più piede l’ipotesi della cessione definitiva. In vantaggio ora fra InterJuventus – i due club più accreditati ad acquisire le prestazioni dell’attaccante ceco – sono proprio i Campioni d’Italia in carica che in questi giorni si stanno impegnando con procuratore e giocatore per convincerlo a vestire bianconero: come riportato da Sky Sport è Pavel Nedved in persona che sta giocando un ruolo importante nella trattativa. Negli scorsi giorni l’operazione stava prendendo i contorni dell’acquisto immediato ma con un anno di prestito a Genova, in queste ore questa ipotesi sembra tramontare con Schick che potrebbe immediatamente giocare con la Juventus e ritagliarsi lo spazio dietro a Gonzalo Higuain. La prossima settimana l’agente del giocatore sarà nuovamente in Italia, ci saranno sicuramente degli incontri per definire la situazione e capire quale sarà il futuro del numero 14 blucerchiato.

Patrik Schick è al centro di una fitta trama di mercato che coinvolge vari club: le due società italiane, però, sembrano al momento le più vicine al giocatore

Paradossalmente domenica abbiamo visto forse la sua prima gara non brillante. Patrik Schick può (e forse deve) tirare il freno a mano: dopo un campionato passato a mille, con la brillante capacità di sapersi ritagliare il giusto spazio ed emergere nonostante il numero non eccezionale di minuti giocati, l’attaccante della Sampdoria ha vissuto contro il Chievo Verona la sua prima prestazione senza spunti né numeri degni di particolare nota. Normale per chi è comunque un classe ’96, ma la sua stagione in Serie A – la prima nel nostro campionato – ha offerto spunti di riflessione a tanti club. C’è la fila per il ceco e a capo di quel plotone ci sono Inter e Juventus: a quanto pare, il giocatore avrebbe trovato l’accordo anche con il Tottenham, ma forse c’è l’intenzione di rimanere in Italia, dove il gioco di Schick sembra aver trovato una buona sponda per crescere. L’Inter sembrava in vantaggio, ma secondo “La Gazzetta dello Sport” la Juventus avrebbe finalmente mosso i primi passi in maniera ufficiale, confermando la volontà di pagare la clausola da 25 milioni (che difficilmente verrà rinnovata o alzata). A questo punto, la Sampdoria cercherà principalmente di strappare il diritto a tenere Schick per un altro anno.

Articolo precedente
gomes ricciulli sampdoriaGomes Ricciulli al settimo cielo: «Sampdoria, non mollo mai»
Prossimo articolo
Budimir sampdoriaCalciomercato Sampdoria, c’è la fila per Budimir: la situazione