Olbia, il presidente rassegnato: «Giampaolo punta su Leverbe, difficile tenerlo»

leverbe sampdoria primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Leverbe lontano da Olbia, il presidente Marino rivela: «Giampaolo punta molto su di lui, non ci concederanno di tenerlo ancora»

Era andato a tanto così dall’essere confermato in prima squadra ma, al termine dello scorso ritiro estivo, Maxime Leverbe era stato momentaneamente scartato da Marco Giampaolo, che non lo riteneva ancora abbastanza maturo per poter sostenere una stagione con la maglia della Sampdoria. Dopo un’annata da pilastro della difesa della Primavera blucerchiata, il centrale francese da settembre è in prestito secco all’Olbia, formazione di Serie C con cui si sta facendo le ossa tra i professionisti. Otto presenze, quelle collezionate finora con i sardi, e tutte da titolare: anche un gol, segnato contro il Livorno, ha impreziosito il suo score. Il presidente dell’Olbia Alessandro Marino, intervenuto quest’oggi in conferenza stampa, ha elogiato le qualità del giocatore e, a malincuore, ha previsto per Leverbe un futuro lontano dal suo club: «Giampaolo punta molto su di lui, e non credo che la Sampdoria ci concederà le opzioni per un riscatto. Per noi non è semplice tenerlo e farlo giocare con continuità – ha ammesso Marino – dato che non incide su incentivi e minutaggio. E’ difficile anche fare un discorso in ottica Cagliari, dato che la nostra partnership non è ben vista dalle altre società». Per Leverbe si prospetta quindi un ritorno a Genova in estate, nella speranza che questa volta la sua permanenza possa concretizzarsi.