Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Sampdoria, problema prestiti di rientro: come gestirli

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria, quasi tutti i prestiti faranno ritorno a Genova: come gestire i calciatori che non hanno convinto

Uno dei problemi che la Sampdoria dovrà affrontare una volta chiuso il campionato di Serie A 2020/21 è la gestione dei prestiti di rientro a Genova. A parte Gianluca Caprari che potrebbe aver convinto il Benevento a prescindere dal mantenimento della categoria, tutti gli altri calciatori difficilmente saranno riscattati dai rispettivi club.

Fabio Depaoli (prima Atalanta, poi Benevento), Julian Chabot (Spezia), Ronaldo Vieira (Verona), Federico Bonazzoli e Nicola Murru (Torino) hanno un futuro ancora da decifrare. Alcuni di questi rappresentano un problema per la Sampdoria dato che, nei rispettivi ruoli, la squadra è ben coperta. Se per Depaoli e Murru la permanenza non rappresenterebbe un ostacolo dato che servono proprio due riserve di ruolo per Tommaso Augello e Bartosz Bereszynski (Alex Ferrari adattato, Vasco Regini vicino all’addio). Diversa la questione per il difensore tedesco che troverebbe ampia concorrenza o il centrocampista inglese. Concorrenza che blocca anche Bonazzoli per il quale la Sampdoria spera di trovare un prestito in Serie A per valorizzare l’attaccante fresco di rinnovo.

Advertisement