Quagliarella contro il mercato: «Abbiamo perso tanti gol»

Quagliarella Sampdoria
© foto Valentina Martini

L’attaccante della Sampdoria tra esordio in campionato e un mercato che incombe come un’ombra: «Abbiamo cambiato tanto in estate»

La Sampdoria comincerà domani il proprio cammino in Serie A, esordendo contro un Benevento agguerrito e volenteroso di dimostrare le proprie qualità in una vetrina inedita. Nonostante il campionato sia in procinto di iniziare, è inevitabile pensare al mercato e a tutte le modifiche che la rosa blucerchiata ha subito dal primo luglio. Si sentono soprattutto la cessione in attacco di Luis Muriel e l’assenza prolungata di Patrik Schick, anch’egli sul piede di partenza. E Fabio Quagliarella avverte il pericolo, seppur sia affiancato regolarmente da Gianluca Caprari e abbia alle spalle la qualità di Dawid Kownacki e Federico Bonazzoli. Le cose sono cambiate, insomma: «Abbiamo subito molti cambiamenti e perso tanti gol. Ovviamente Caprari ha qualità e ci darà una grossa mano in termini realizzativi, ma dobbiamo fare il salto di qualità. Innanzitutto dobbiamo prendere più coraggio, cercare verticalizzazioni e giocate. In poche parole – conclude Quagliarella alle colonne della Gazzetta dello Sport -, dimostrare più personalità».

Articolo precedente
Sampdoria PrimaveraPrimavera, inizio col botto: alzato il primo trofeo della stagione
Prossimo articolo
napoli de laurentiis schickIl Napoli vuole vincere l’asta: offerta da capogiro per Schick