Connettiti con noi

Focus

Scadenze, ritorni, prestiti: come cambia la porta della Sampdoria

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Gli accordi risalenti allo scorso calciomercato cambieranno il parco giocatori della Sampdoria: capitolo portieri

Archiviata la stagione con un nono posto in classifica e con l’addio di Claudio Ranieri, la Sampdoria sta iniziando a progettare il futuro. I nodi legati al nuovo allenatore e alla composizione della dirigenza sono le preoccupazioni principali del presidente Massimo Ferrero. Il parco giocatori dovrebbe, però, iniziare già a cambiare in base agli accordi stabiliti nelle scorse sessioni di calciomercato: la situazione dei portieri

In porta Karlo Letica attende eventuali novità sul riscatto. Il cartellino è di proprietà del Club Brugge e il buon esordio in campionato con il Parma non ha fatto scattare l’entusiasmo della società. Sono, dunque, alte la possibilità di una sua partenza. Discorso inverso per Wladimiro Falcone, che la Sampdoria non si lascerà sfuggire dopo la buonissima annata con il Cosenza. Il classe ’95 rientrerà alla “base” per essere valutato dalla nuova area tecnica, solo in seguito si ragionerà sul suo futuro, magari in relazione a quello degli altri componenti del reparto.

Advertisement

News

Advertisement