Connettiti con noi

Calciomercato

Caprari Sampdoria, valore di mercato in picchiata: l’analisi

Pubblicato

su

Dall’acquisto dall’Inter fino all’ultimo prestito al Benevento: il valore di mercato di Caprari è in picchiata. L’analisi

Gianluca Caprari è uno dei giocatori che potrebbe partire in questa sessione di mercato. La Sampdoria ha un parco attaccanti folto e sistemati Federico Bonazzoli e Antonino La Gumina, se vuole acquistare un innesto, dovrà piazzare anche lui. Ma a quanto e come può essere ceduto Caprari?

Andando a riprendere in mano le cifre degli ultimi trasferimento si nota un netto calo del suo valore di mercato: arrivato dall’Inter nell’operazione Milan Skriniar (15 milioni di euro il valore del suo cartellino), Caprari è finito nella girandola dei prestiti prima al Parma e poi al Benevento. La trattativa con i ducali si chiuse sulla base di un prestito oneroso pari a 2 milioni di euro con riscatto fissato tra gli 8-9 milioni di euro, poi sfumato. La successiva operazione con il Benevento si realizzò sulla base di un prestito oneroso pari a 1.5 milioni di euro con riscatto fissato a 7.5 milioni di euro. Appare evidente che, se dovesse partire nuovamente in prestito, sarebbe molto difficile strappare condizioni (formula+prezzo) migliori di quelle imbastite nell’ultima trattativa.