Capuano rispetta la Samp: «Sono forti e giocano un bel calcio»

© foto www.imagephotoagency.it

Verso Crotone-Sampdoria, il difensore rossoblù Marco Capuano presenta la sfida: «Sono una squadra forte, dovremo aggredirli alti»

Dopo la pausa forzata del campionato per la tragica morte di Davide Astori, Sampdoria e Crotone guardano adesso avanti, al prossimo impegno di campionato che le metterà di fronte allo “Scida”. I blucerchiati, che cercheranno di recuperare Ramirez, hanno bisogno dei tre punti per proseguire la propria corsa all’Europa League, mentre i calabresi, risucchiati da qualche giornata a questa parte nella lotta per non retrocedere, avranno fame di punti per staccare la zona caldissima della classifica.

Il difensore rossoblù Marco Capuano, intervistato da FCTV – il canale tematico ufficiale degli Squali – ha detto la sua sul match che si giocherà domenica alle 15, tenendo a precisare che gli uomini di Zenga imposteranno la partita sull’aggressività, sempre però nel rispetto di una squadra, come quella blucerchiata, molto temibile: «La Sampdoria è una squadra forte, lo ha dimostrato giocando un bel calcio e mettendo sotto squadre di alta classifica. Da parte nostra, dobbiamo pensare solo a noi stessi, giochiamo in casa. Sappiamo che sarà una partita difficile, ma dobbiamo approcciarla bene – conclude Capuano –, aggredendoli alti come abbiamo fatto a Milano contro l’Inter».

Articolo precedente
vivianoViviano elogia il gruppo: «Il nostro spogliatoio è una famiglia»
Prossimo articolo
Giampaolo, attento a Zenga: obiettivo Europa contro salvezza