Caso Fernandes, il presidente dello Sporting: «A parti invertite, la Sampdoria avrebbe pagato?»

Lisbona fernandes
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Fernandes, parla il presidente dello Sporting Lisbona: «A parti invertite, la Sampdoria avrebbe pagato?»

Lo Sporting Lisbona è sommerso da controversie legali da risolvere. Oltre al caso Fernandes con la Sampdoria e a quello di William Carvalho con il Cercle Brugge, adesso si aggiunge anche lo Sporting Braga a reclamare preventivamente una percentuale sulla futura rivendita di Rodrigo Battaglia.

Tutto nasce da quel caos scoppiato all’interno del club nel 2018, quando i giocatori biancoverdi risolsero i propri contratti dopo l’assalto di un manipolo di tifosi al centro sportivo. Il presidente dello Sporting Frederico Varandas ha commentato a Canal 11 la battaglia legale con la Samp: «Immaginate se Bruno Fernandes avesse risolto il suo contratto con lo Sporting e fosse andato alla Sampdoria, per poi essere venduto al Manchester United. Avrebbero pagato qualcosa allo Sporting?».