Caso Quagliarella, Samp irritata col Napoli

ferrero de laurentiis napoli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Quagliarella, l’atteggiamento del Napoli fa irritare la Sampdoria: i blucerchiati vogliono trattenere l’attaccante a Genova

Neanche il tempo di concludere una stagione impregnata di soddisfazioni – quantomeno personali – e di record, che Fabio Quagliarella deve già fare i conti con i rumors di mercato che lo vorrebbero lontano dalla Sampdoria. Il Napoli, infatti, vorrebbe provare a fargli vestire nuovamente la maglia azzurra, permettendogli di chiudere la carriera nella propria città e di riappacificarsi definitivamente con quella tifoseria che anni fa, al momento del suo trasferimento alla Juventus per via delle allora ancora ignote vicende di stalking, lo aveva ripudiato.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, però, l’atteggiamento del club di Aurelio De Laurentiis avrebbe fatto irritare la dirigenza blucerchiata: le dichiarazioni del presidente partenopeo e i corteggiamenti direttamente rivolti al giocatore, avanzati senza aver contattato prima la Sampdoria, non sarebbero andati giù a Massimo Ferrero. Non tutto il male vien per nuocere, perché dopo questo forte interessamento del Napoli la Sampdoria si sarebbe ancor più convinta di voler trattenere a Genova il capocannoniere della Serie A, affidandogli un ruolo centrale nel progetto blucerchiato della prossima stagione. Dal canto suo, nonostante l’età, Quagliarella vorrebbe partecipare agli Europei del 2020 e di certo un trasferimento al Napoli o in MLS – che non gli garantirebbero minutaggio o visibilità – si rivelerebbero controproducenti.