Cercasi allenatore: scontro Donadoni-Sousa, ma Ferrero vuole Mihajlovic

Mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo deve ancora decidere il suo futuro, la Sampdoria riflette sul suo successore: da Donadoni a Sousa, ma Ferrero vuole Mihajlovic

Non solo il futuro societario è in bilico – con gli arabi in pole position per l’acquisizione della Sampdoria -, anche Marco Giampaolo non ha deciso se resterà sulla panchina blucerchiata. Il tecnico incontrerà Massimo Ferrero dopo la partita contro il Chievo e insieme decideranno se continuare o andare ognuno per la sua strada. Nella seconda delle ipotesi si aprirà il casting per chi ne raccoglierà l’eredità e tra i nomi più caldi ci sono Roberto Donadoni Paulo Sousa. L’ex allenatore del Bologna era stato molto vicino alla Sampdoria nel (poi nefasto) 2010/11, più recente invece l’accostamento con l’attuale tecnico del Bordeaux. Entrambi vorrebbero rientrare ad allenare in Serie A, ma il sogno di Ferrero è riportare in blucerchiato Sinisa Mihajlovic, per il quale non ha mai nascosto di avere un debole. Meno probabili sono invece Stefano Pioli, dimessosi quest’anno dalla Fiorentina, Eusebio Di Francesco, esonerato dalla Roma e con un ingaggio troppo oneroso, e Leonardo Semplici che alla Spal ha fatto un piccolo miracolo ed è pronto per una panchina importante.