Connettiti con noi

Hanno Detto

Cessione Sampdoria, Di Silvio: «Si può chiudere prima di Natale»

Pubblicato

su

Cessione Sampdoria, Di Silvio commenta la trattativa per conto del gruppo Al Thani. E sulle parole di Ferrero è lapidario

Francesco Di Silvio torna a parlare. Il produttore cinematografico, intermediario italiano del gruppo Al Thani che sta tentando di acquisire la Sampdoria rompe di nuovo il silenzio. Lo fa sulle pagine di Tuttosport in una lunga intervista dove sposta di nuovo il traguardo per la conclusione della trattativa. Ed è lapidario su Massimo Ferrero.

NESSUN ALLARME«Stiamo andando avanti con Vidal. Nessun allarmismo. Il mondo arabo non è come il mondo occidentale. Ci sono tempi diversi. E ricordiamoci che non stiamo comprando una società che va bene ma una società indebitata. Bisogna avere fiducia. Le cose si stanno chiudendo. La piazza non deve agitarsi. Stiamo lavorando giorno e notte».

VIALLI«Con Ivano ci sentiamo sempre. E i contatti sono sempre aperti anche con Gianluca Vialli. Sarà lui il presidente della nuova Sampdoria».

FERRERO«Ad oggi quelli che hanno gestito la Sampdoria non sono stati dei geni. Altrimenti la Sampdoria non sarebbe nella situazione attuale. Se siamo qui per aiutare la Sampdoria è perché qualcuno non ha fatto quello che andava fatto. Di Ferrero non dico niente non lo conosco. Però trovo fuori luogo questa intervista. Qui c’è una famiglia potentissima, a voi la scelta tra Ferrero e Al Thani».

TRANSAZIONE«È in corso a Ginevra. Parliamo di 40 milioni più tutto il resto. Ci sono 120 milioni di debiti. Ci sono le leve finanziarie dello sceicco. Niente prestiti dalle banche. Sarà lui il padrone, sarà lui a garantire tutte le coperture. Cerchiamo di fare più in fretta possibile. Si può chiudere tutto anche prima di Natale».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.