Chievo, Campedelli lancia la sfida: «Penso a vincere con la Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Chievo Verona Campedelli sulla crisi di risultati dei gialloblù: «Ora non sono preoccupato, penso a vincere con la Sampdoria»

La Sampdoria, al ritorno del campionato la prossima settimana, sarà attesa da una partita molto delicata contro il ChievoVerona, squadra invischiata nella lotta per non retrocedere ed affamata di punti. Il presidente gialloblù Campedelli, presente all’evento KickOffers a Milano, ha esternato alla stampa presente le proprie sensazioni sull’andamento lento della propria squadra in questa stagione: «Io mi sento tranquillo, non abbiamo fatto ottime prestazioni ma non eravamo fenomeni prima e non siamo brocchi adesso. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di salvarci all’ultimo secondo dell’ultima partita. Gli anni scorsi eravamo stati abituati troppo bene, ci sta di soffrire. Dobbiamo serrare le fila e andare avanti, adesso, senza paura. Maran a rischio? Non penso a perdere ma a vincere con la Sampdoria, non mi preoccupo adesso della sconfitta».

il numero uno dei clivensi riflette poi sul perché delle difficoltà del Chievo quest’anno, una vera e propria novità se si guarda agli eccellenti campionati condotti da Pellissier e compagni nelle stagioni precedenti: «Forse la Serie A è diventata un campionato più difficile – continua Campedelli -, anche se per certi versi ci siamo messi nei guai da soli. Possiamo venirne fuori, ma dobbiamo essere bravi noi. Cosa succede se retrocediamo? O pensiamo alla salvezza, è presto per parlare di questo, tireremo le somme tra dieci partite. Adesso non è certo mia intenzione parlare di una ipotetica retrocessione».

Articolo precedente
Andersen SampdoriaAndersen, prova di forza: la Danimarca U21 annienta l’Austria
Prossimo articolo
saman ghoddos ostersundSaman Ghoddos piace in Italia: duello fra Samp e Atalanta