Coronavirus, chi può essere penalizzato e chi favorito dallo stop

convocati udinese sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La sosta conseguente l’emergenza Coronavirus può penalizzare o avvantaggiare alcuni calciatori della Sampdoria

​L’ultima partita giocata dalla ​Sampdoria risale a domenica 8 marzo, i blucerchiati hanno vinto il match in rimonta contro l’Hellas Verona mantenendosi fuori dalla zona retrocessione. Dopo due allenamenti, in attesa delle disposizioni relative all’emergenza Coronavirus, sono stati registrati i primi contagi ed è scattato l’inevitabile isolamento con interruzione di qualsiasi attività sportiva.

Prima della sosta, Fabio Quagliarella e Manolo Gabbiadini stavano vivendo un buon momento di forma. Il capitano della Sampdoria aveva ritrovato confidenza con il gol e il compagno di reparto forniva prestazioni importanti per la squadra. Entrambi saranno un po’ penalizzati dalla sosta obbligata. Ci sono invece i calciatori che ne potrebbero giovare: Emil Audero e Omar Colley, che non stavano rendendo al meglio delle loro potenzialità, gli acciaccati e l’infortunato Alex Ferrari. Il difensore centrale, alle prese con il suo iter di recupero, potrebbe rientrare alla ripresa del campionato qualora venga deciso di portarlo a termine.