Crotone-Sampdoria 4-1, le pagelle: Viviano non c’è, Zapata illude

viviano sampdoria pagelle
© foto www.imagephotoagency.it

Crotone-Sampdoria, le pagelle del match: Viviano pasticcia con Silvestre e Ferrari, Zapata illude con un gol

CLICCA QUI PER SINTESI E TABELLINO DEL MATCH
CLICCA QUI PER LA MOVIOLA

VIVIANO 4,5 – Para anche il quarto rigore stagionale, ma non basta per evitare il tap-in vincente di Stoian per il 2-0. Poco attento, rischia di combinare il patatrac con Ferrari dopo 5′ di gioco: ci riesce con Silvestre nei minuti finali, causando un autogol che ha dell’incredibile. Quasi tutte le respinte sui tiri vanno in bocca agli avversari e causano gol.

SALA 4,5 – Sempre in ritardo e in affanno in occasione delle discese letali di Nalini. Suo il fallo da rigore che ha portato al raddoppio rossoblù, anche se la valutazione di Mazzoleni è decisamente generosa. Esce per infortunio muscolare (dal 13′ s.t. PRAET 5,5 – Dopo un lungo stop rivede il campo e sembra l’unico reattivo del suo reparto, ma da soli non si va da nessuna parte)

SILVESTRE 5 – Giornata no anche per il pilastro della difesa. In area, almeno nel primo tempo, gli avversari fanno quello che vogliono. Nella ripresa spazza via il pallone sulla linea di porta per evitare il gol, ma Viviano glielo devia in rete involontariamente.

FERRARI 5 – Dopo pochi minuti pasticcia con Viviano e rischia di far segnare agli avversari il gol dell’1-0, che comunque arriva poco dopo.

MURRU 4,5 – Non riesce a tenere Ricci, che lo supera sempre nell’uno contro uno. E’ maldestro negli interventi e si fa anche ammonire.

BARRETO 5 – Cerca di limitare, con poco successo, le incursioni avversarie. Oggi è mancata la sua solita prestazione di quantità, anche a causa dei colleghi di centrocampo, che producono ben poco.

TORREIRA 5,5 – Ingabbiato e macchinoso, non è il solito Torreira che siamo abituati a decantare. Se manca lui, la luce si spegne e la Samp affonda (dal 9′ s.t. CAPEZZI 5,5 – Prima occasione vera e propria di mettersi in mostra per il mediano, che però non riesce a emergere e si limita al compitino)

LINETTY 5 – Nel primo tempo viene da chiedersi se sia in campo. Nella ripresa, da segnalare solamente un bell’assist di tacco per Quagliarella, che però non riesce a bucare la porta. Non pervenuto.

RAMIREZ 4,5 – Palloni persi e zero idee, Giampaolo lo richiama in panchina dopo appena mezz’ora e lui non prende bene la sostituzione (dal 30′ p.t. ZAPATA 6 – Tocca pochi palloni nel primo tempo, nella ripresa è l’unico a creare qualche fastidio alla difesa avversaria e trova anche il gol, ma senza incidere sul risultato)

QUAGLIARELLA 5 – Poco coinvolto, sfrutta male i pochi palloni che gli capitano. Un paio di occasioni nella ripresa, che però non vanno a buon fine a causa delle parate di Cordaz. Giornata no anche per il capitano blucerchiato.

CAPRARI 5 – La prima mezz’ora da centravanti non produce risultato, con l’uscita di Ramirez si sposta sulla trequarti ma cambia poco. Movimenti buoni, imbucate per i compagni imprecise.

CROTONE: Cordaz 6,5, Faraoni 6, Ceccherini 6,5, Capuano 6, Martella 6, Stoian 7,5 (dal 17′ s.t. Barberis 6), Mandragora 6, Benali 6, Ricci 7 (dal 37′ s.t. Sampirisi 6), Trotta 8, Nalini 7,5 (dal 24′ s.t. Simy 6).

MAZZOLENI: 5,5.

Articolo precedente
ramirez sampdoriaDentro Zapata per Ramirez: l’uruguagio non la prende bene
Prossimo articolo
Zapata SampdoriaCrotone-Sampdoria 4-1: sintesi e tabellino