Cutrone e Bonaventura sfidano la Samp: «Partita troppo importante»

bonaventura milan-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cutrone e Bonaventura caricano il Milan in vista del match di domenica contro la Samp: «Partita da non fallire, è troppo importante»

Il Milan ha liquidato ieri sera la pratica Ludogorets con un secco 0-3 in trasferta che ha permesso ai rossoneri di chiudere in anticipo la pratica del passaggio del turno e ipotecare gli ottavi di finale di Europa League. L’allenatore del Diavolo Gattuso ha schierato la formazione titolare, suscitando peraltro perplessità fra i tifosi del club meneghino, preoccupati che la squadra arrivasse stanca all’impegno di domenica sera contro la Sampdoria.

A rassicurare i tifosi promettendo battaglia contro i blucerchiati ci hanno pensato però sia Cutrone, a segno anche ieri, che Bonaventura. L’attaccante, intervistato da Sky Sport a fine partita, ha così commentato il prossimo impegno: «Sono contento per quello che sto facendo, devo sempre ringraziare i miei compagni per i gol che faccio. Da domani penseremo a domenica, è molto importante la gara con la Sampdoria e non vogliamo fallire in casa». Bonaventura, invece, si è espresso ai microfoni di Milan Tv, sottolineando che la sfida contro la Samp può essere decisiva per l’Europa: «Adesso dobbiamo pensare al campionato e a recuperare bene, perché la partita con la Sampdoria è troppo importante. Siamo contenti, abbiamo entusiasmo, la squadra sta girando bene. Dobbiamo continuare così e non fermarci. Finito questo ciclo di partite ravvicinate si vedrà a che punto saremo».