Dal dietrofront all’arrivo lampo: tutti i retroscena su Rocha

rocha santos
© foto Twitter

La trattativa per Rocha tra offerte, rifiuti e rilanci: i retroscena sull’arrivo del difensore brasiliano

ALLA SCOPERTA DI ROCHA: LO SKRINIAR BRASILIANO

La Sampdoria ha chiuso la sessione estiva di mercato con l’arrivo di Kaique Rocha. Il contratto del difensore brasiliano è stato depositato sul filo di lana, precisamente alle 21.59 e 60 secondi. La trattativa per portarlo a Genova si è svolta in due tempi e per ben due volte ha rischiato di sfumare.

La prima offerta della Sampdoria, 1 milione di euro essendo il giocatore in scadenza nel 2020, era stata rifiutata dal Santos. La seconda, ritoccata verso l’alto, è stata presentata dopo la sconfitta maturata a Sassuolo e le lamentele del tecnico Eusebio Di Francesco, come afferma il Secolo XIX. Rocha è un investimento importante per il club doriano che ha sborsato quasi 3 milioni di euro (1,3 milioni al Santos, i restanti in commissioni agli agenti del ragazzo).