Delio Rossi: «Ho un debole per Muriel»

delio rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Delio Rossi analizza Fiorentina-Samp e pungola i suoi ex giocatori

Sempre meno tempo al fischio d’inizio di Fiorentina-Sampdoria, gara che farà da posticipo delle ore 18 di domenica, gara importantissima sia per i toscani che per la Samp, una con una classifica da risollevare, l’altra carica dalla bella gara contro l’Inter che ha dato tanta fiducia al gruppo. Della sfida ha parlato il doppio ex allenatore Delio Rossi.
MURIEL, SEMBRI RONALDO-
«La Samp? Ho un debole per Muriel – racconta il tecnico romagnolo ai microfoni di Radio Bruno mi ricorda molto Ronaldo quando è in forma. Ilicic? Lo conosco bene, l’ho praticamente lanciato io: è un ragazzo che ha talento anche se ha un carattere particolare. Sono d’accordo con Sousa, quando lui gira riesce a fare la differenza, ma si deve sentire stimato: magari non fa nulla per farsi stimare ma in ogni caso ha bisogno di sentire l’apprezzamento da parte di tutto lo spogliatoio. Ilicic ha delle capacità balistiche non indifferenti, soprattutto nei tiri dalla distanza. La coppia con Kalinic? Gli slavi parano una lingua tutta loro».