Esclusiva – Ag. Icardi: “E’ pronto, mi auguro che domenica possa giocare e segnare. La Samp si rialzerà, assurdo contestare Ferrara”

© foto www.imagephotoagency.it

In tanti si aspettavano di più da lui, ma bisogna dargli atto che fino a questo momento ha giocato solo 84 minuti partendo dalla panchina. Stiamo parlando ovviamente di Mauro Icardi, il cui unico centro con la maglia della Sampdoria risale alla scorsa stagione. Con le assenze degli infortunati Maxi Lopez e Pozzi, potrebbe toccare all’attaccante di Rosario guidare il reparto avanzato blucerchiato. Per parlare di questa possibilità e non solo, la redazione di SampNews24.com ha raggiunto in esclusiva il procuratore del centravanti classe ’93 Nunzio Marchione, che insieme ad Abian Morano e ad Ulisse Savini gestisce i suoi interessi.

 

Con Maxi Lopez e Pozzi fuori, domenica può essere la prima da titolare per Mauro?

Da quando lo conosciamo, io la penso come Morano e Savini: è sempre la volta buona. Ovviamente glielo auguriamo, ma rispetteremo e appoggeremo le scelte di Ciro Ferrara, a maggior ragione in un momento delicato come questo”.

 

Tra l’altro potrebbe giocare al centro del tridente, un ruolo più congeniale a lui.

Sì, probabilmente si trova meglio in mezzo ai due attaccanti esterni, ma gli abbiamo visto fare cose interessanti anche in fase di costruzione quando ha giocato in appoggio al centravanti. Mauro comunque è giovane e può ancora imparare tanto”.

 

Come sta vivendo Mauro questo momento negativo della Samp?

E’ concentrato e ha grande voglia di aiutare la squadra. Lui è un ragazzo forte ed è convinto che il periodo negativo passerà al più presto. Mauro vuole ripagare il mister per la fiducia che ha risposto in lui e lo farà sul campo”.

 

Che impressione ti ha fatto nelle cinque presenze collezionate finora?

Mauro l’ho visto bene. Forse è sempre entrato in campo in fasi molto delicate della partita, con un uomo in meno o con la squadra in svantaggio, ma ha dimostrato di poter dire la sua in Serie A. Gli manca il gol, magari arriverà contro il Palermo con un pizzico di fortuna in più rispetto a domenica scorsa”.

 

La Sampdoria viene da sei ko consecutivi, qual è la tua opinione sull’ultimo periodo?

Il campionato è ancora lungo e spesso sono venuti a mancare diversi uomini importanti. Personalmente penso che la Samp con Obiang in campo giri diversamente e quindi mi auguro che Pedro possa tornare titolare il più presto possibile. Si tratta senza dubbio di un momento molto difficile, ma ritengo che mettere in discussione Ferrara sia assurdo. Ho fiducia in questa Sampdoria e nel progetto della società. Torneranno presto ai loro livelli, diamogli tempo”.

Articolo precedente
Domani ultimo giorno di prelazione per il derby
Prossimo articolo
Palermo – Sampdoria: scelte obbligate per Mister Ferrara?