eSerie A 2020/21 su PES 2021: ecco come partecipare alla selezione

La eSerie A dà il via all’apertura delle iscrizioni per il primo campionato di calcio virtuale organizzato dalla Lega Serie A su PES 2021

La eSerie A dà il via all’apertura delle iscrizioni per il primo campionato di calcio virtuale organizzato dalla Lega Serie A sul celebre videogioco PES 2021. Il comunicato ufficiale:

«Si appresta a prendere il via la prima fase online della eSerie A TIM | eFootball PES 2021 aperta a tutti gli appassionati. Migliaia di gamer potranno così divertirsi sfidandosi sul celebre videogioco di calcio per provare a conquistare il titolo di Campione d’Italia. Solo alcuni tra i migliori 32 gamer qualificati avranno la possibilità di essere scelti dai Club della Serie A TIM che partecipano al Campionato su eFootball PES 2021 ed affrontare così le fasi successive della competizione, rappresentando i colori della propria squadra.

LEGGI ANCHE – eSerie A su FIFA 21: ecco come partecipare

Tutte le partite si giocheranno in esclusiva su PlayStation 4. Il Torneo inizierà martedì 24 novembre con le qualificazioni online, che si concluderanno martedì 15 dicembre. In questa fase tutti i gamer amatoriali si potranno affrontare per cercare di ottenere un posto nel Draft, in programma mercoledì 3 febbraio, quando ogni Club di Serie A TIM iscritto potrà scegliere uno tra i giocatori qualificati da affiancare agli eventuali Pro Player e completare così il proprio Roster.

Una volta concluso il Draft, prenderà il via la Regular Season (30-31 marzo e 6-7 aprile), con un Girone da 5 squadre e tre Gironi da 4 squadre che si sfideranno per volare ai Playoff (27-28 aprile) dove è previsto un Tabellone a Doppia eliminazione: le tre migliori squadre di ogni Girone accederanno al Winner Bracket dei PlayOff e avranno la possibilità di entrare direttamente in Finale, ma se saranno sconfitte potranno sfidare gli altri team nel lato Last Chance del Tabellone Playoff, in emozionanti incontri ad eliminazione diretta. Le migliori 8 squadre prenderanno parte alle Final Eight».