Ferrero: «Lavoro per vendere la Samp». E si contraddice sul Palermo

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero non nasconde di lavorare per vendere la Sampdoria. E sul Palermo: «Presenteremo il progetto al comune»

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è sbarcato a Palermo per importanti appuntamenti istituzionali con l’ex vicepresidente rosanero Guglielmo Micicché e con il presidente dell’Ars Gianfranco Micciché. All’uscita da “Villa Zito” dove si è tenuto l’incontro, il patron doriano ha spiegato i motivi della sua visita: «Palermo ha bisogno di una squadra femminile, per questo sono venuto a Palermo. Pamela sarà vicepresidente con delega allo sport, dobbiamo provare a costruire un qualcosa in questa città. La Sampdoria ha i colori più belli del mondo, ma il Palermo ha il colore dell’amore, il rosa».

«Sono qui per presentare Pamela Conti perché voglio creare il calcio femminile in città che non è rappresentato da nessuno. Ho avuto la fortuna di prendere lei, grazie all’aiuto del dottor Miccichè, cercheremo di prendere una squadra femminile e di portarla lontano. Vendita Sampdoria? Ci sto lavorando. Ai tifosi del Palermo auguro che vinca il bando qualcuno che ama il calcio, che sa fare calcio e che vuole portare il Palermo nei grandi palchi che la società merita. Il progetto? Lo presenteremo al comune di Palermo e siamo sicuri che il sindaco Orlando farà il bene di questa città», riporta Mediagol.

VIDEO, il presidente #Ferrero a #Palermo: «Vi spiego il ruolo di Pamela #Conti. Ecco il mio messaggio ai tifosi rosanero»

Gepostet von I love Palermo calcio am Mittwoch, 10. Juli 2019