Ferrero sfida i tifosi: «Domenica sarò allo stadio»

massimo ferrero stadio ferraris sampdoria
© foto Valentina Martini

Ferrero risponde ai tifosi: «Non mi spaventano. Per Samp-Torino sarò allo stadio»

Non ha sortito l’effetto sperato l’ultima iniziativa dei tifosi della Sampdoria contro Massimo Ferrero, lanciata da Claudio Bosotin: «Domenica faremo i picchetti davanti allo stadio per non farlo entrare, abbiamo già avvisato la Digos», aveva annunciato due giorni fa il capo dei Vecchi Ultras. La risposta del presidente, però, non si è fatta attendere: «Non mi spaventano, perché io non ho fatto niente di male. Sono e sarò sempre contro la violenza. Sono un cristiano osservante. La violenza anzi con me ottiene l’effetto contrario – ha spiegato a Il Secolo XIX – più mi minacciano e più non vendo».

«Nei prossimi giorni starò ancora più vicino a Di Francesco e alla squadra, perché dobbiamo uscire da questo brutto momento. Siamo forti e lo dimostreremo. Io penso che adesso bisognerebbe unire le forze e concentrarle solo sul calcio giocato, bisogna battere il Torino e muovere la classifica. E domenica sarò allo stadio a tifare Samp», ha assicurato il numero uno doriano. Si preannunciano disordini, attorno alle mura del “Ferraris”.