G. Rodriguez: «Serie A? C’è qualche rimpianto»

Rodríguez
© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera la sfida contro la sfida di Europa League contro lo Slovan Liberec, poi la Sampdoria in campionato per la Fiorentina

La Fiorentina si appresta a scendere in campo per affrontare lo Slovan Liberec per la quarta giornata di Europa League. Gonzalo Rodriguez chiama a sé i tifosi e chiede sostegno in vista anche dell’impegno di Serie A contro la Sampdoria: «La sfida con lo Slovan Liberec non è semplice e lo abbiamo capito all’andata. Pochi biglietti venduti? Faccio un appello ai tifosi: non sempre si riesce a qualificarsi in Europa, non è facile, e spero che vengano in tanti allo stadio. Noi come sempre scenderemo in campo dando il massimo per vincere. Difficoltà in campionato? Abbiamo qualche rimpianto perché davanti ai nostri tifosi è importante fare bene. Speriamo domani di dare una gioia ai nostri tifosi».
PAROLA AL PRESENTE – Il capitano viola continua la sua disamina della situazione: «La squadra sta facendo bene in difesa ed è merito di tutta la squadra. Rinnovo? Non ci sono novità. Il mio procuratore sarà a Firenze a novembre, vedremo. Quando uno gioca spesso l’Europa League non si rende conto, a volte si gioca contro squadre sconosciute ma è sempre molto difficile. Molte volte siamo alle prese con lunghi viaggi e non riusciamo a recuperare mai al 100%. Futuro? Io sto bene qui e vorrei vincere qui – ammette Rodriguez in conferenza stampa. La stagione è ancora lunga e abbiamo tempo per raggiungere i nostri obiettivi».