Fiorentina-Sampdoria, Caprari: «Siamo a buon punto»

Caprari Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Sampdoria analizza la trasferta di Firenze e pensa alla Roma, squadra in cui è cresciuto e si è fatto conoscere

Finalmente è arrivata la prima firma personale in Serie A con la maglia della Sampdoria. Dopo aver assistito dal vivo alla prestazione sontuosa e concreta di Fabio Quagliarella contro il Benevento, Gianluca Caprari ha deciso di salire in cattedra e gelare i tifosi della Fiorentina con un tap-in da vero predatore dell’area di rigore. Ora la sosta, poi la Roma: «Sono felice per il gol e per la vittoria, devo però migliorare sulle azioni che ci permettono di chiudere la partita. È difficile giocare a Firenze, abbiamo sofferto da grande squadra e, con un po’ di fortuna, abbiamo portato tre punti a casa. Durante la sosta perfezioneremo i concetti dell’allenatore, ma siamo a buon punto. Roma? Sarò emozionato – ammette Caprari ai microfoni di Samp TV -, sono cresciuto lì. Ora però gioco alla Sampdoria e a Genova non sarà facile passare».

Articolo precedente
pradè sampdoria ostiFiorentina-Sampdoria, Pradè: «I tifosi devono stare tranquilli»
Prossimo articolo
Ferrero SampdoriaFerrero scherza: «Prendo i tre punti e volo. Schick? Ci prende uno shock»