Fiorentina, Vlahovic: «Abbiamo riscattato la sconfitta con la Sampdoria»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dusan Vlahovic, centravanti della Fiorentina, è tornato a parlare della sconfitta con la Sampdoria dopo la vittoria contro lo Spezia

Dusan Vlahovic, attaccante classe 2000 della Fiorentina, è tornato a parlare della sconfitta con la Sampdoria dopo la vittoria per 3-0 contro lo Spezia. Le sue dichiarazioni a Sky Sport.

LEGGI ANCHE – Lazio, Caicedo: «Giocare contro la Sampdoria è sempre difficile»

RISCATTO – «Noi sapevamo che questa partita valeva tanto. L’abbiamo preparata per dare il massimo e per portare a casa tre punti fondamentali. Voglio ringraziare i miei compagni e il mister. Dopo la sconfitta contro la Sampdoria valeva tanto. La continuità ora è importante, dobbiamo continuare così e stringere i denti. Era una partita molto tosta, contro una squadra molto difficile. Siamo una squadra e dobbiamo continuare così tutti insieme».

GOL – «Mi ripeto e mi ripeterò tante volte, non posso descrivere a parole quanto devo al mister. È arrivato che non mi trovavo in un buon momento, mi ha dato fiducia e voglio ripagarla. Solo con il lavoro posso farlo. Quando hai qualcuno che crede in te è tutto più facile, le parole di Prandelli valgono tanto per me. Non posso veramente descrivere quanto gli devo. La squadra è la cosa più importante, continuiamo così».