Fiorillo e il mental coach: «L’ho conosciuto alla Sampdoria»

fiorillo pescara
© foto LaPresse

Vincenzo Fiorillo, ex portiere della Sampdoria, ha parlato del mental coach Roberto Civitarese durante un’intervista

L’ex portiere della Sampdoria Vincenzo Fiorillo si concede ai taccuini de Il Centro raccontando della sua esperienza con il mental coach Roberto Civitarese.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, le parole di Ekdal sugli impegni del calendario

«Ho conosciuto Civitarese tanti anni fa quando giocavo nella Sampdoria, mi ha insegnato tante cose e nel suo lavoro è molto bravo. La psicologia di un atleta mi affascina, si dice sempre che “è la testa a comandare. In altri sport, come tennis e basket, è largamente diffusa la figura del mental coach, in Italia nel calcio siamo un po’ indietro. Per come lo conosco, Civitarese ha grandi competenze, anche se non ho più contatti con lui dall’anno scorso».