Genoa, Preziosi: «Serie A? Giusto ripartire. Playout senza senso»

preziosi genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa, il presidente Preziosi: «Serie A? Giusto ripartire, ma non vedo il senso in playoff e playout»

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi è intervenuto ai microfoni di Telelombardia per commentare la ripresa della Serie A ufficializzata nelle ultime ore.

RIPARTENZA – «Giusto che sia così, anche per i meriti sportivi sul campo è giusto che si arrivi alla fine. Noi abbiamo un calendario con otto partite in casa, anche se non esiste più il fattore campo. A San Siro è stato strano, senza tifosi. Anche i giocatori dovranno abituarsi per non essere influenzati da questo nuovo clima».

STIPENDI – «Dopo l’assemblea avremo un quadro chiaro sulla possibilità di recuperare la 25ª giornata. L’Inter ha la Coppa Italia e non può recuperare. Credo che l’inizio già sia un fatto positivo, si giocherà ogni tre giorni è il tema Coppa e recuperi va affrontato e incastrato».

IPOTESI PLAYOUT – «Facciamo anche un piano D, un piano E… In caso di stop non credo possa essere considerato un giocatore di legno e uno di sangue. Bisogna regolamentare l’eventuale stop. Non è vero che litighiamo sempre, ognuno ha una posizione diversa anche a seconda della classifica che occupa. È un fatto naturale. Io dico solamente che noi siamo una Lega con diverse sfaccettature. Mettere tutti insieme non è facile. Io sono sempre stato per giocare, in caso di stop però non trovo il senso di far giocare 10 squadre e altre 10 no».

CONTRATTI – «La stagione dovrà essere prolungata, la FIGC dovrà intervenire con norme chiare per permettere a tutti di terminare il campionato con l’organico al completo».