Giampaolo al bivio: senza Barreto va rilanciato Jankto

Jankto Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria perde Barreto per un mese: Giampaolo dovrà rimpiazzarlo reintegrando fra i titolari Jankto, che intanto viene convocato dalla Repubblica Ceca

L’infortunio occorso a Edgar Barreto dopo poco più di dieci minuti dal fischio d’inizio della partita contro il Torino ha da subito dato preoccupazione allo staff medico della Sampdoria. Il paraguaiano è un combattente, un giocatore che non fa certo scenette in campo, e vederlo rotolarsi a terra dopo l’allungo sulla fascia ha subito fatto pensare ad un guaio muscolare, poi accertato dagli esami effettuati ieri. Il numero 8 blucerchiato, vero e proprio vice-allenatore in campo, mancherà molto al tecnico Marco Giampaolo nelle prossime partite, gare peraltro per cuori forti: la trasferta a Roma contro una squadra, quella giallorossa, che dovrà per forza fare risultato per scacciare i fantasmi della crisi; e il Derby della Lanterna, gara nella quale l’esperienza dell’ex Palermo avrebbe certamente fatto più che comodo.

Se dunque lo stop forzato di Barreto è di per sé una cattiva notizia, si può comunque provare a guardare il bicchiere mezzo pieno: con Dennis Praet e Karol Linetty diffidati – e dunque a forte rischio per il derby o per le partite successive -, Giampaolo dovrà forzatamente cercare di rilanciare Jakub Jankto. Il ceco è letteralmente sparito dai radar nelle ultime settimane – dopo i sette minuti finali con la Spal, ben quattro panchine di fila – e lo stesso allenatore doriano ha cercato di stimolarne la ripresa con le parole nel post-partita con il Sassuolo. Il rischio di perdere uno fra Praet e Linetty per i prossimi match – e prima che Barreto sia completamente ristabilito – è alto, ragion per cui Jankto dovrà essere reinserito, soprattutto a livello mentale, fra i titolari.

Quello che è mancato all’ex Udinese, probabilmente, è stato il sentirsi importante, un punto fermo come lo era in Friuli. Ebbene, la possibilità potrebbe arrivare proprio nelle prossime partite, quando Giampaolo dovrà poter contare sul numero 14: a vedere gli aspetti positivi della vicenda, se le cose dovessero andare bene il prossimo mese potrebbe restituire alla Sampdoria un Jankto finalmente protagonista. Intanto, il ct della Repubblica Ceca Jaroslav Silhavy lo ha inserito nella lista dei convocati per l’amichevole contro la Polonia del 15 novembre (ore 20,45 a Gdansk) e per la sfida di Nations League contro la Slovacchia, in programma il 19 novembre a Praga (ore 20,45). Un’iniezione di fiducia, in vista delle responsabilità che il classe ’96 sarà probabilmente chiamato a prendersi nei prossimi giorni.

Articolo precedente
vujadin boskovLa figlia di Boskov: «Voleva finire un lavoro lasciato a metà»
Prossimo articolo
andersen sampdoriaMourinho ha scelto Andersen: c’è lo zampino di un ex Samp