Giampaolo ha deciso: Praet bloccato

praet sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo vuole Praet, il Milan accantona Andersen: il belga è la prima scelta del tecnico rossonero

L’avventura di Marco Giampaolo sulla panchina del Milan non inizia sotto i migliori auspici. La sentenza del TAS ha escluso il club rossonero dall’Europa League e il tecnico di Giulianova dovrà conquistarla nuovamente sul campo. Per farlo, Giampaolo ha bisogno di una squadra che risponda in tutto alla sua idea di gioco: il 4-3-1-2, marchio di fabbrica visto in azione nel triennio alla Sampdoria.

Ed è proprio dalla Sampdoria che Giampaolo vuole attingere per iniziare a creare il suo Milan. Se la pista che porta a Joachim Andersen è molto complicata – la concorrenza è tanta e la valutazione proibitiva -, Dennis Praet sembra essere alla portata delle casse del Milan. Il tecnico rossonero lo ha chiesto espressamente, come riporta Sportitalia, con l’obiettivo di trasformarlo (prima da trequartista a mezz’ala, ora in regista) e farlo giocare davanti alla difesa. La valutazione di Praet è attorno ai 25 milioni di euro, valutazione non trattabile ma che rientra perfettamente nelle possibilità del Milan.