Giampaolo pensa al derby: possibile una sorpresa in mediana

Giampaolo Sampdoria
© foto Mg Genova 12/08/2018 - Coppa Italia / Sampdoria-Viterbese / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Marco Giampaolo

Il tecnico doriano valuta le possibilità per il centrocampo: se Jankto non dovesse convincere, possibile l’utilizzo di Ekdal e Vieira insieme

La pausa per le nazionali, che sposta il derby alla prossima settimana, non toglie di certo l’ansia che da sempre accompagna la stracittadina per i tifosi di ambo le squadre, perché, si sa, lo scudetto delle due formazioni genovesi è quello che ci si gioca nei 180′ di andata e ritorno al “Ferraris”. Per cercare di non deludere le rispettive tifoserie, gli allenatori di Sampdoria e Genoa hanno già iniziato la preparazione della partita di sabato 25 novembre, pur senza poter contare sui molti giocatori che hanno lasciato Genova per difendere i colori del loro paese in questo fine settimana. Se Ivan Juric ha incassato la fiducia del presidente genoano Enrico Preziosi ma resta appeso a un filo sottile, Marco Giampaolo dovrà invece dimostrare di saper resettare la mente dei propri giocatori per farli rendere al meglio alla ripresa del campionato.

In questo senso, l’allenatore della Sampdoria starebbe già valutando – anche se, naturalmente, qualsiasi previsione è al momento estremamente prematura – gli undici da schierare fra dieci giorni al “Ferraris”. In particolare, presupponendo che la linea difensiva sarà composta dai soliti noti – al massimo, l’unico ballottaggio dovrebbe riguardare Lorenzo Tonelli e Omar Colley -, così come l’attacco, il rebus principale riguarda il centrocampo. Senza Karol Linetty squalificato e Edgar Barreto infortunato, le scelte sono molto ridotte per il tecnico doriano. Unico certo del posto sarà Dennis Praet, che i tifosi si augurano di vedere ben più carico e motivato di quanto si sia visto all'”Olimpico” contro la Roma, quando il belga fu sostituito da Giampaolo dopo appena 45′.

La logica vorrebbe poi che, con Albin Ekdal a espletare il ruolo di regista, il secondo posto da mezz’ala fosse ricoperto da Jakub Jankto, comprato proprio per questo dalla Sampdoria in estate. Tuttavia, come chiaro dallo scarsissimo minutaggio riservato al ceco, Giampaolo non vede molto l’ex Udinese in questo momento, e si aspetta qualcosa di più dal giocatore. Ecco allora, se l’allenatore della Samp non dovesse essere convinto da Jankto, una soluzione alternativa. Ronaldo Vieira si è disimpegnato benissimo nel ruolo di regista contro la Roma, confermando sul campo le buone impressioni date a Giampaolo in questi mesi di allenamento.

La sua freschezza e sfrontatezza potrebbero fare bene alla Sampdoria in una partita da giocare a muso duro, come il derby. Ecco dunque che Vieira potrebbe impadronirsi nuovamente della regia blucerchiata, lasciando a Ekdal la possibilità di giocare mezz’ala – suo ruolo naturale – insieme a Praet. Si tratta, ovviamente, di una possibilità d’emergenza, qualora Jankto non dovesse convincere Giampaolo al punto di doverlo lasciar fuori. Non è escluso comunque che il tecnico doriano valuti questa opzione, magari anche a gara in corso.

Articolo precedente
sala sampdoriaSala promosso a Roma: nuovo ruolo a centrocampo?
Prossimo articolo
Lombardo SampdoriaLombardo controcorrente: «Samp non costruita per l’Europa»