Giudice Sportivo: due giornate a Sarri in Coppa Italia, domenica sarà in panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Il giudice sportivo chiude definitivamente la questione sull’episodio Sarri vs. Mancini. Sul comunicato, pubblicato sul sito della Lega Serie A, vengono precisate le decisioni prese nei confronti di entrambi gli allenatori.

Per quanto concerne Maurizio Sarri, l’art.11 non è stato applicato e dalle prime ipotesi di una sanzione grave ed esemplare, si è passati ad una molto meno pesante: squalifica per due giornate effettive ed ammenda di 20.000,00 euro, da scontare chiaramente nella competizione in cui sono avvenuti gli epiteti pesantemente insultanti, quindi in Coppa Italia, nella prossima edizione. Anche Roberto Mancini è stato sazionato con una ammenda di 5.000,00€ per essere uscito fuori dall’area tecnica, per aver tenuto un atteggiamento indimidatorio nei confronti di Maurizio Sarri che lo aveva insultato e per aver inoltre rivolto al quarto uomo, negli spogliatoi a fine gara, una espressione irriguardosa.

L’epiteto di Maurizio Sarri pertanto non è stato considerato un insulto discriminatorio e domenica sarà regolarmente in panchina durante il match contro la Sampdoria.