Incontro Ferrero-Vialli: giovedì si decide il futuro della Samp

Ferrero Vialli Sampdoria Vidal
© foto www.imagephotoagency.it

Il destino della Sampdoria potrebbe decidersi nella giornata di giovedì: incontro a Londra tra Ferrero e Vialli

Domani potrebbe decidersi il futuro della Sampdoria. Nella giornata di giovedì, a Londra, è previsto un incontro tra Massimo Ferrero e Gianluca Vialli per il passaggio di proprietà. Come riportato da Primocanale, a sbloccare nuovamente la trattativa sarebbe stato l’intervento di Edoardo Garrone, che aveva anticipato le proprie mosse a distanza durante il colloquio con i Vecchi Ultras ad Albaro.

Il comunicato ufficiale di CalcioInvest LCC, dunque, si è rivelata una mossa strategica per calmare le voci e procedere con una fitta serie di contatti lontano dall’occhio indiscreto della stampa. Nei giorni scorsi, comunque, a Genova si è respirata un’aria del tutto strana: la presenza fissa di Vialli a Venezia in compagnia del commercialista Gianluca Vidal, le dichiarazioni fuori luogo di Ferrero sull’acquisizione del Palermo («in quattro anni siamo in Serie A», come se si sentisse già il presidente rosanero…) e un mercato in entrata che tardava ad avviarsi, nonostante gli acquisti di Julian Chabot e Gonzalo Maroni (3,7 milioni di euro per il tedesco, 15 milioni di euro per l’argentino da luglio 2020, se riscattato).

A dare garanzie su un closing immediato è il tweet di Enrico Mantovani, che ieri sera si trovava nella sede di Corte Lambruschini con Ferrero. I due hanno condiviso esperienze comuni alla guida della società blucerchiata, malgrado rapporti non idilliaci. E chissà che proprio Mantovani non possa far parte del Consiglio di Amministrazione della nuova Sampdoria. Insomma, sarà una giornata da dentro o fuori: nella speranza di molti tifosi doriani di assistere, lunedì prossimo, non solo alla presentazione del tecnico Eusebio Di Francesco.