Jankto risponde a Depaoli: «Sono frizzantino, ma non faccio più casino»

Jankto Sampdoria
© foto Forbes Special

Jankto parla della sua quotidianità con il figlio e la compagna. Poi risponde a Depaoli: «Sono frizzantino, ma non faccio più casino»

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

Da un anno a questa parte, grazie alla nascita del figlio Dawid, Jakub Jankto ha cambiato completamente stile di vita: «Tra due settimane, mio figlio compirà un anno. È stato un anno ricco di emozioni, non è facile gestire un bambino a 23 anni. La mia ragazza è bravissima e quando non ci sono, magari perché in trasferta o in nazionale, si preoccupa di tutto».

Il centrocampista della Sampdoria ha poi voluto rispondere al compagno di squadra Fabio Depaoli, che lo ha definito scherzosamente il più pazzo dello spogliatoio: «Il mio carattere? Sono un po’ frizzantino, ma non faccio più casino. Quando ero piccolo di più, adesso no».