Kownacki e Andersen di pari passo: vittoria e ritorno a Bogliasco

kownacki sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Kownacki e Andersen trionfano con le rispettive Nazionali: adesso la Sampdoria li attende a Bogliasco

Se due giorni fa la Finlandia era riuscita a tenere testa alla Polonia di Dawid Kownacki, questo pomeriggio si è letteralmente sbriciolata davanti alla Danimarca. Nella gara valida per le qualificazioni ai prossimi Europei U21, Joachim Andersen e compagni hanno annientato gli avversari per 5-0, grazie alla tripletta di Skov e ai gol di Duelund e Ingvarsten. Il difensore della Sampdoria, schierato titolare dal ct Frederiksen, non ha tuttavia collezionato tutti e 90 i minuti in campo: al 68′, infatti, l’ingresso di Sørensen ha interrotto la sua ottima prestazione. Tre preziosi punti anche per Kownacki, impegnato contro i pari età della Lituania: l’ammonizione rimediata e il fatto che non ci sia il suo zampino in nessuno dei due gol segnati dalla Polonia – firmati nella ripresa dai subentrati Tomczyk e Michalak -, sono le prove della partita di sacrificio disputata, che naturalmente ha compromesso la lucidità sotto porta, rivelatasi carente in più occasioni.

Entrambe inserite nel Gruppo 3, Danimarca e Polonia torneranno a darsi battaglia a novembre: la prima, con una partita in più giocata e a quota 12 punti, ha quasi messo in cassaforte il passaggio delle qualificazioni, ma la seconda – vincendo le prossime due gare in programma – potrebbe rubarle il posto in vetta e condannarla agli spareggi. Adesso, però, per i due talenti blucerchiati c’è solo una cosa a cui pensare: il ritorno a Bogliasco, dove già da domani riprenderanno la preparazione insieme alla Sampdoria. Nel mirino, la gara di domenica contro l’Atalanta.

Articolo precedente
di francesco romaDi Francesco preoccupato: «Il rinvio di Genova potrà pesare»
Prossimo articolo
leverbeLeverbe, cuore a Genova: si allena con la maglia della Sampdoria – FOTO