La Samp ci prova sul serio: Schick per gennaio

schick roma
© foto As Roma 10/04/2018 - Champions League / Roma-Barcellona / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Patrick Schick

La Sampdoria monitora con grande interesse la situazione di Schick a Roma: possibile un prestito fino a giugno

La situazione riguardante l’attacco blucerchiato sembra per il momento ancora in grande fermento: gli unici certi al 100% del posto sono Gregoire Defrel e Gianluca Caprari, mentre Fabio Quagliarella continua ad essere corteggiato dal Milan – ma la sensazione è che il rinnovo si farà, magari dopo le feste – e Dawid Kownacki è in bilico fra la permanenza e un prestito che gli consentirebbe di ritrovare minutaggio e gol. Dato il momento, la Sampdoria sta cercando di cautelarsi e di non farsi trovare impreparata nel caso un attaccante dovesse salutare Genova a gennaio.

L’opzione che riguarda Luis Muriel è complicata, sia per una questione economica, sia per la concorrenza – alla Fiorentina si sarebbe aggiunto il Milan nelle ultime ore. Ecco dunque che, secondo La Gazzetta dello Sport, ai dirigenti di Corte Lambruschini non dispiacerebbe puntare su un altro cavallo di ritorno: si tratta di Patrik Schick, che sia nello scorso campionato che in questa stagione ha dimostrato di non essersi ambientato a Roma. I giallorossi, non potendolo aspettare in eterno, potrebbero anche decidere di concedere l’attaccante in prestito fino a giugno alla Samp, sperando che la cura-Giampaolo possa far lievitare nuovamente il prezzo del cartellino del ceco. Si tratterebbe di uno scambio di favori: la Samp rimpinguerebbe l’attacco con un giocatore di spessore e la Roma potrebbe vedersi tornare a fine campionato un giocatore mentalmente ricostituito e più appetibile da altre società sul mercato.