Connettiti con noi

News

La Sampdoria è camaleontica: due dettagli della gestione Ranieri

Pubblicato

su

sampdoria

La Sampdoria non ha un undici di partenza di riferimento e alcuni giocatori, anche talentuosi, giocano a sprazzi con Ranieri

La Sampdoria di Claudio Ranieri è camaleontica. Non c’è un undici di partenza di riferimento, primo dettaglio della gestione del tecnico romano, e diversi giocatori, anche talentuosi, stanno giocando a spizzichi e bocconi.

Come riporta Tuttosport, Ranieri sta gestendo alcuni giocatori in maniera particolare: Fabio Quagliarella, per esempio, non è partito dall’inizio per ben cinque volte, ma resta il capocannoniere della Sampdoria. Valerio Verre, dopo una partenza sprint è tornato nel dimenticatoio, e Mikkel Damsgaard, che si è attirato le attenzioni della Premier League, non sempre trova spazio dal primo minuto. Ultimo giocatore ai margini, ma che potrebbe tornare in auge, è Gaston Ramirez.

Advertisement