Massimo Ferrero (non) vuole vendere la Sampdoria. Lo scenario

ferrero stipendi sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Ferrero prosegue i contatti per la cessione della Sampdoria, ma aspetta senza fretta l’offerta giusta

Le voci sulla cessione della Sampdoria hanno ripreso a rincorrersi nelle ultime settimane. Tra il datato interesse di Gabriele Volpi, i presunti corteggiamenti di Flavio Briatore e Massimo Moratti e le fittizie presenze di principi sauditi, è emerso anche il nome di Massimo Zanetti, ex presidente del Bologna e attuale numero uno della Virtus Bologna di basket. La notizia è stata immediatamente smentita dai diretti interessati, ma occorre capire anche il punto di vista del venditore e non solo analizzare le future mosse dei possibili acquirenti.

Leggasi Massimo Ferrero. Il patron blucerchiato ha dato mandato al commercialista Gianluca Vidal di intrattenere i rapporti per la vendita del club in presenza, però, di offerte congrue alla domanda. Non c’è fretta, dunque, soprattutto perché la Sampdoria è l’unica azienda a garantirgli un’entrata economica che rappresenta, di fatto, un ancora di salvataggio per le imprese romane, dalla Eleven Finance e alla Real Farvem.