Sampdoria, pericolo Mertens: massima concentrazione per la difesa

mertens napoli
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria chiuderà il proprio campionato in casa contro il Napoli: il pericolo numero uno è Dries Mertens, alla caccia del titolo di capo-cannoniere

Non solo il secondo posto: nella cena di ieri per festeggiare la fine della stagione, si pensa al prossimo anno (l’obiettivo è lo scudetto), ma si pensa anche al futuro prossimo. E mentre il patron De Laurentiis gufa la Roma, sperando in un miracolo del Genoa all’Olimpico, il Napoli cercherà i tre punti contro la Sampdoria, in una partita che sembra avere un esito scontato. Non sarà facile per la squadra di Marco Giampaolo fermare quella di Maurizio Sarri, con i due che si sono passati il testimone a Empoli prima di proseguire nelle rispettive carriere. In particolare, i difensori blucerchiati dovranno far attenzione a Dries Mertens, nella forma migliore di tutta la sua carriera: 27 gol in Serie A, 33 in stagione comprese Coppa Italia e Champions League. Il belga ha l’intento dichiarato di rincorrere Edin Dzeko, attualmente capo-cannoniere della Serie A con 28 gol. Per altro, l’ex PSV lo farà con un record individuale brillante contro la Sampdoria: cinque partite disputate, tre gol (tra cui la doppietta che decise lo scontro del 6 gennaio 2014) e mai una sconfitta contro i blucerchiati.

Articolo precedente
Danilo sampdoriaSe questa è una squalifica
Prossimo articolo
dodô sampdoriaDodô, cala il sipario: il problema è di testa