Mihajlovic, sgambetto a Giampaolo: «Se De Rossi vuole allenare…»

mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Mihajlovic tenta lo sgambetto a Giampaolo: «Se De Rossi vuole allenare, lo prendo io. Glielo avevo già detto»

Daniele De Rossi alla Sampdoria? È possibile, ma non come giocatore. L’ormai ex capitano della Roma avrebbe piacere a lavorare con Marco Giampaolo in qualità di collaboratore – a rivelarlo era stato lo stesso tecnico blucerchiato pochi giorni fa – ma qualcuno prova a mettersi in mezzo. L’attuale allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, intervenuto durante la trasmissione TikiTaka in onda su Italia 1, ha provato a far cambiare idea a De Rossi, invitandolo ad unirsi al suo staff tecnico: «È un grande giocatore, ma a me piace soprattutto come uomo e come persona. Un giocatore può piacere o meno, ma De Rossi uomo non si può discutere. Se vuole allenare, lo prendo io con me: glielo avevo già detto due-tre anni fa – ricorda – poi ha voluto continuare a giocare».

Negli studi di Mediaset, il tecnico serbo è tornato nuovamente sul mancato addio alla Sampdoria nel 2014, con la panchina della Juventus solamente sfiorata. Adesso i rumors di mercato vorrebbero nuovamente Mihajlovic in pole per guidare i bianconeri la prossima stagione, subentrando all’uscente Massimiliano Allegri: «Cinque anni fa? La verità è che ci siamo parlati, siamo andati a casa di Agnelli con Nedved, Marotta, Paratici. Si è fatto tutto, ma c’era il problema di Conte che non si sapeva se andava via o meno. La Sampdoria mi ha dato un po’ di tempo per decidere, la Juve in sette giorni non è riuscita a fare la transazione con Conte e io rifirmai con la Sampdoria. Poi dopo qualche settimana Conte è andato via e hanno preso Allegri».