Connettiti con noi

Hanno Detto

Giampaolo: «La Sampdoria non guarda in faccia nessuno. Giovinco…» – VIDEO

Pubblicato

su

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha presentato in conferenza stampa il match contro il Milan

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha presentato in conferenza stampa il match contro il Milan. Ecco le sue dichiarazioni.

PARTITA – «E’ una partita importante per entrambe le squadre, anche se abbiamo due obiettivi diversi. Sono tre punti in palio, che ci possono aiutare a raggiungere il nostro obiettivo finale».

MILAN – «Il MIlan è una squadra forte, con consapevolezza e in grado di attaccare in un modo e difendere in un altro. Lotterà per lo scudetto e dopo gli ultimi risultati ha anche più autostima. Conosciamo le loro qualità e i pochi difetti. Noi dobbiamo fare la nostra gara».

SASSUOLO – «Dopo che vinci una partita stai meglio, i calciatori sono più sereni e più convinti. I tre punti erano necessari in una partita difficile, contro una squadra che ritengo forte. Ci hanno permesso di continuare a lavorare in un certo modo e a coltivare il nostro obiettivo».

MENTALITA’ – «Tutte le partite mettono in palio tre punti, non voglio che la squadra parta già battuta. Non perdiamo prima di cominciare».

GIOVINCO – «Con l’infortunio di Gabbiadini ci dobbiamo convivere, diamo il tempo a Giovinco di maturare una buona condizione».

QUAGLIARELLA – «Io su Fabio ci conto, si è allenato con la squadra e sta meglio. E’ una risorsa della Samp, ci deve dare un valore in più. E’ scontato, lo metto tra le cose assodate.».

TIFOSI  «Ai tifosi dico: in tutte queste battaglie, se abbiamo il pubblico al nostro fianco abbiamo più chance. A partire da quella di San Siro».

Advertisement

Facebook

Advertisement