Monaco-Sampdoria, le pagelle: ottimi Colley e Praet, Maroni rimandato

Maroni
© foto www.imagephotoagency.it

Con un Monaco a una settimana dall’inizio del campionato e molto più avanti con la condizione fisica, la Sampdoria perde di misura, ma fa fatica a costruire

MONACO-SAMPDORIA: SINTESI E TABELLINO
MONACO-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

Audero 6,5 – Nel primo tempo è attento quando chiamato in causa, soprattutto sulla punizione di Boschilia, che accompagna sopra la traversa. Nella ripresa può poco sul gol di Falcao, ma è sempre reattivo quando serve. Preciso anche in uscita. (dal 34′ Falcone sv.)

Bereszynski 6 – Partita senza eccessive problematiche e ordinata sulla sua fascia di competenza. (dal 34′ Depaoli sv.)

Colley 7 – Al di là del palo colpito nella seconda frazione di gara, che conferma la sua pericolosità in elevazione, in difesa è sempre molto attento e non tira mai indietro la gamba: per lui è come se fosse una gara di campionato e ci crede fino alla fine. (dal 34′ Regini sv.)

Murillo 5,5 – Partita ordinata, ma in due occasioni si lascia andare a delle leggerezze evitabili, soprattutto a fronte della sua esperienza: sul gol di Falcao è disattento, si ripete in negativo pochi minuti dopo con una disimpegno non efficace e che mette a rischio la porta di Audero. Da rivedere in alcuni possibili cali di concentrazione, a inizio agosto sicuramente giustificabili. (Dal 23′ Ferrari 6 – Con le squadre allungate deve giocare d’anticipo e anche con buona attenzione, aspetti che gli riescono in egual misura.)

Augello 5,5 – Spinge poco, nonostante la sinistra dovrebbe essere la corsia preferenziale del gioco di Di Francesco, e nel primo tempo si fa sempre scavalcare dai cambi-campo avversari, che lo colpiscono alle spalle. Deve crescere, ma sicuramente lo farà. (dal 23′ Murru 6: cambia completamente la spinta con l’ex Cagliari, così come anche la fase di copertura. C’è differenza di esperienza con Augello e si nota.)

Praet 7 – Il migliore in mezzo al campo, soprattutto nel primo tempo, per intensità e per qualità. Va avanti finché può provando anche la magia da calcio di punizione nella ripresa. (dal 34′ Barreto sv.)

Ekdal 6 – Partita ordinata anche la sua, con pochi particolari sprazzi. (dal 1′ s.t. Vieira 6,5 – Si sposta abilmente dal centro della trequarti all’esterno sinistro, agendo senza problemi in ambo le fasi. Gli viene anche annullato un gol figlio di un buon posizionamento e di buona lettura dell’azione)

Linetty 6,5 – Sempre propositivo e pronto a dare quel qualcosa in più che può spaccare in due la partita. Arriva diverse volte in area di rigore avversaria e gli manca solo il colpo del KO: la crescita di anno in anno continua, però. (dal 1′ s.t. Maroni 5 – partita insufficiente dell’argentino, che sbaglia tanto sia in fase di costruzione che di copertura. Attira su di sé i rimproveri di Di Francesco e dimostra di dover ancora entrare in condizione, anche per la mentalità)

Ramírez 5,5 – Spento e poco propositivo in fase offensiva. Il nuovo ruolo chiaramente non gli calza a pennello e il gioco che gli viene chiesto non fa (dal 23′ Bahlouli 6 – entra con un buon piglio e prova in fase di costruzione a darsi da fare, mettendoci buona intensità.)

Jankto 6 – Fatica un po’ all’inizio a ingranare, ma poi trova la posizione e inquadra bene la situazione. Non lascia ricordi memorabili, ma ribadiamo: la condizione ottimale, per tutti, è ancora lontana. (dal 23′ Thorsby 6,5 – entra con grande energia e altrettanta voglia di far bene. Tignoso in fase difensiva, andando quasi a mettersi davanti alla difesa in fase di non possesso e dando grande supporto a Murru in fase di spinta. Buona frazione di gara, la sua)

Quagliarella 6,5 – Qualche sprazzo positivo, ma anche qualche tentativo a vuoto, in entrambe le frazioni di gioco. Fa da terminale offensivo e gioca una partita anche di sacrificio, oltre che di costruzione. (Dal 23′ Bonazzoli 6 – prova a dare profondità alla squadra, ma nel finale di gara il Monaco si chiude bene e non gli lascia molto spazio. Prova a fare il suo, con poca fortuna)


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!