Montella: «Pareggio tutto sommato giusto. Abbiamo ancora da fare»

© foto www.imagephotoagency.it

Un pareggio che fa rimanere la Sampdoria con i piedi per terra. È pur sempre un risultato positivo che porta nelle casse dei blucerchiati un punto d’oro e che proietta la testa già al match da preparare in settimana contro il Chievo.

Vincenzo Montella frena gli entusiasmi in quanto bisogna sempre aspettare i risultati della giornata di domani dove fondamentale saranno gli scontri di Carpi – Frosinone e Palermo – Napoli. Ma comunque c’è soddisfazione, come palesa ai microfoni di SampTv al termine del match: «Abbiamo visto una partita ben giocata da entrambe. Nei primi venti minuti meglio l’Empoli: più pimpante e veloce. Meritavano il vantaggio, ma Quagliarella è stato bravo e così siamo andati sullo 0-1. Noi abbiamo cominciato bene la ripresa, ma siamo stati poco cinici e abbiamo sofferto nel finale. Credo il risultato sia giusto, in fin dei conti. Penso che ci siano mancati un pizzico di malizia e di cinismo, altrimenti i tre punti sarebbero stati nostri. Mente libera? Non direi: la quota salvezza si è alzata e abbiamo ancora tanto da fare. Vediamo cosa faranno Frosinone e Palermo domani e poi con domenica prossima tentiamo di tirarci fuori da questa situazione. Che penso di Quagliarella? Mi ripeto: è un attaccante che mi piace moltissimo, va detto grazie al presidente Ferrero per avere fatto un sforzo economico per portarlo in blucerchiato. Ci sta dando una grossa mano».

Articolo precedente
Quagliarella: «L’Empoli può mettere in difficoltà chiunque, gioca un bel calcio»
Prossimo articolo
Massimo Ferrero: «Importante non perdere. Montella? È il migliore ed è nostro»